Qualcuno lo spieghi al titolista

Uccisa per un mp3 titola Repubblica e uno pensa: Dottori, dove andremo a finire, la pirateria musicale sta distruggendo la nostra civiltà occidentale: uccidere per un mp3?
Poi si legge l’articolo e capisce: uccisa per il possesso di un lettore mp3, che è come dire: uccisa per  200 Euro. Che sono più di 99 centesimi.

Nota per il titolista di repubblica: 99 centesimi sono il prezzo di un brano mp3 su iTunes (anzi non è mp3, è anche un formato migliore)

3 thoughts on “Qualcuno lo spieghi al titolista”

  1. Un piccolo peccato di omissione.

    Sai che sono i più gravi?

    I peccati sono ordinati secondo un ordine crescente di gravità:

    – pensieri

    – parole

    – opere

    – omissioni

    D’altra parte un giornale non vende se scrive proprio tutta la verità.

    Non è mica un blog 😉

    Rob.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.