Da Aleph a Giulia si fa esercizio di colonna…

Da Aleph a Giulia si fa esercizio di colonna sonora western.
Naturalmente, dottore, non riesco a sottrarmene.

  1. Si inizia ad una festa – Get rhythm – Ry Cooder
  2. E vai di steel guitar – You ain’t go nowhere – The byrds
  3. Il pellerossa mi ha dato della roba… – Ripple – The grateful dead
  4. Ed ho anche bevuto un pochino – Sweet Virginia – The rolling stones
  5. C’è da sognare – Pocahontas – Neil Young
  6. Bisogna tirare avanti – One more cup of coffee – Bob Dylan
  7. Ho bisogno di un dottore – Dear doctor – The rolling stones
  8. Ecco perch̩ sto fuggendo РFriend of the devil РLyle Lovett
  9. È tutto qui? – California – Gutterball (Anche sui titoli di coda)
  10. Ehi ci sono i fuorilegge – You couldn’t get arrested – Green on red
  11. È ora di andare – Knockin’on heaven’s door – Bob Dylan
  12. Prendiamoci un pochino in giro – Country sad ballad man – Blur

31 sono troppo pochi …

31 sono troppo pochi
Dopo Marquant, Gokachu, Fringe, Emanuela e tanti altri ecco anche i miei 31 film.
Due cose prima di iniziare:
31 film sono troppo pochi.
Ne ho dimenticato qualcuno, sicuramente.

  1. Il buono il brutto il cattivo
  2. Brazil
  3. I soliti ignoti
  4. C’era una volta in America
  5. La pantera rosa sfida l’ispettore
    Clouseau

  6. Hollywood party
  7. Carlito’s way
  8. Quei bravi ragazzi
  9. Paura e delirio a Las Vegas
  10. Il mistero del cadavere scomparso
  11. Clerks
  12. Prima della pioggia
  13. Il senso della vita
  14. Pulp fiction
  15. Una calibro 20 per lo specialista
  16. Nightmare dal profondo della notte
  17. La cosa
  18. Il grande freddo
  19. Essi vivono
  20. Una vita difficile
  21. Trainspotting
  22. Il mistero del falco
  23. L’armata Brancaleone
  24. Harry, ti presento Sally
  25. Amici miei
  26. Blade runner
  27. Provaci ancora Sam
  28. Harry a pezzi
  29. Io e Annie
  30. The blues brothers
  31. Radiofreccia

Naturalmente i commenti sono ben accetti, dottore.

La rivista quasi perfetta …

La rivista quasi perfetta
È uscito Il mucchio eXtra di questo autunno.
Monografie su Bob Dylan (il più grande cantante di canzoni d’amore, dottore), i Blur, rivisitazione di Fables of the Reconstruction, le 100 migliori raccolte (ci sono anche Deadicated e Folkways – a vision shared – di cui sono felice proprietario), un live dei Black heart procession(sono proprio curioso).
Come tutte le cose perfette, ha dei difetti:
1. Costa 11 euro.
2. Non ci scrive Aleph.